Teloscrivo.com –Marketing turistico a Roma per promuovere le strutture ricettive

Marketing turistico a Roma per promuovere le strutture ricettive

Marketing turistico a Roma per promuovere le strutture ricettive

Marketing turistico a Roma per promuovere le strutture ricettive

La capitale è sicuramente un’ottima palestra per affinare ogni tecnica promozionale online per il settore turistico, la concorrenza e l’aumento di un’offerta privata spingono a un appiattimento del mercato che alla fine scontenta tutti.

Infatti, con un aumento di oltre il 50% dell’offerta privata con gli appartamenti turistici, la tradizionale offerta alberghiera specie quella delle categorie sotto le 3 stelle ne risente pesantemente, per questo è necessario promuovere a Roma il marketing turistico a supporto delle strutture penalizzate.

Il mercato del turismo è cambiato e forse cambierà ancora, molte strutture che fino a pochi anni fa non sapevano neppure cosa fosse la promozione online, oggi si ritrovano a fare i conti con portali e sistemi che promuovono strutture private come b&b e appartamenti turistici, che sono diventati ormai il primo concorrente di un settore alberghiero che deve mostrarsi reattivo altrimenti, non riuscirà a emergere.

Affidarsi ai portali paga ma meno!

Molti hotel o alberghi hanno rinunciato a una loro presenza attiva sul Web o se presenti non lo sono in modo adeguato, si affidano a strutture come Booking e affini che sì portano clienti, ma è anche vero che pretendono percentuali sostanziose!

Molti hotel di Roma come di altre grandi città turistiche italiane, potrebbero ottenere molti più contatti direttamente attraverso una presenza Web attiva e completa, i cui costi si ripagherebbero in pochi mesi solo non versando alcuna percentuale ai vari portati online.

Per Roma il marketing turistico o promozione che sia, vuol dire prima di tutto per le strutture ricettive, uscire da un limbo dove gli stessi portali li hanno spinti, in sostanza con Booking come con altri sistemi la struttura passa quasi in secondo piano, perde identità e personalità ed è come se il portale fosse la struttura stessa, quindi gli ospiti non diventano clienti dell’hotel ma del portale!

Questo in futuro può portare a eclissare molte strutture in favore di altre potenziali che lo stesso portale deciderà di promuovere, perché come tutte le compagnie, l’obiettivo è massimizzare i profitti, quando sarà ora, non ci penseranno un minuto a scaricare gli hotel in favore di strutture più performanti e soprattutto più lucrative.

Il marketing turistico per emergere

Ogni hotel e albergo di Roma e delle altre città turistiche italiane deve trovare una nuova identità sul Web, con una presenza attiva e ben strutturata, il cliente deve scegliere e dare fiducia all’hotel e non a un portale che ne fa da intermediario, che nel caso ha comunque altro da offrire ai clienti!

L’errore che si sta facendo in questo momento, è che molte strutture ricettive hanno affidato tutto o quasi a questi portali, perdendo il contatto diretto con i clienti che in fin dei conti sono loro che pagano per il soggiorno.

Il marketing turistico ha bisogno di alcune cose fondamentali, di una struttura quale può essere un buon sito con annesso blog e una presenza sui principali social, è importante avere feeling con i clienti e questo va oltre la semplice recensione fatta dopo il soggiorno sul portale.

Seguire i clienti vuol dire stimolarli facendo questo saranno sempre ben disposti ad ascoltare le offerte e promozioni delle strutture, solo che queste devono imparare a “parlare” il nuovo linguaggio della Rete!

Per info contattaci e scopri come puoi incrementare i clienti del tuo hotel.

Lascia un commento