Come indicizzare un sito WordPress

Come indicizzare un sito WordPress

Come indicizzare un sito WordPress

È una delle domande più ricorrenti tra quanti hanno una presenza o attività sul web, “ come indicizzare un sito WordPress ”, la risposta purtroppo non è solo una. Per salire nelle classifiche dei motori di ricerca, occorre fare una serie di iniziative che nel complesso portano a scalare le SERP di Google e altri motori. Andiamo con ordine, prima di qualsiasi cosa è bene fare il punto della situazione, verificare quanto effettivamente è stato fatto per migliorare il posizionamento del sito. Stila una lista di tutto quello che hai fatto e ora comparala con la lista che indico qui di seguito.

Ecco come indicizzare un sito WordPress

  1. Prima di tutto scegli le 3 keyword di riferimento per la tua attività, poi nella home page pubblicale alcune volte nel contenuto ma in modo pertinente.
  2. Combina le tre keyword con altrettante “long tail” e inseriscile sempre nella home page, questo aumenterà gli effetti delle key primarie.
  3. Aggiungi il tag Alt alle immagini con una piccola descrizione.
  4. Installa il plugin Yoast per migliorare il SEO e soprattutto velocizzare la pubblicazione e ottimizzazione del testo.
  5. Installa tutti i plugin migliorativi della SEO per il tuo sito, in genere sono una decina.
  6. Ovviamente devi usare il blog per pubblicare i contenuti, i quali girano intorno a quelle 3 key principali, ma potrai aggiungerne molte altre sempre pertinenti alla tua attività.
  7. Pubblica almeno un post al mese e concentralo sempre su una singola keyword.
  8. Crea post facili da leggere che siano anche interessanti e utili per il lettore, non farcirli di keyword perché avrà l’effetto contrario.
  9. Attiva dei backlink con altri siti pertinenti e compatibili con la tua attività.
  10. Chiedi la pubblicazione di alcuni “guest post” su siti importanti o almeno attinenti alla tua attività.

 

Queste le principali attività da fare quando si ha già un sito con WordPress, poi ovviamente ci sono altri fattori che incidono sul posizionamento del sito. Ad esempio l’hosting e la velocità del server, il dominio scelto ecc … tuttavia questi 10 punti possono portare grandi benefici, prova.

Tante cose da fare per posizionare il sito

È vero, ma sono molte di più di quei 10 punti le cose da fare. Richiede anche molto tempo metterli in pratica oltre alle competenze e background necessari. Per cui, a questo punto ti consiglio, non come indicizzare un sito WordPress, ma di contattarmi che è la via più facile ed economica!

Risparmierai tempo, fatica, stress e denaro, potrai goderti invece il traffico che aumenta e offrire un buon servizio ai tuoi nuovi clienti, che fai mi contatti? 🙂

Vivo al motto di: “Fate l’amore e non fate la guerra”!  Viaggio da sempre, leggo, scrivo, penso e … dunque sono 😀

Per il tuo sito non disperare, se stai leggendo questa pagina, vuol dire che non hai fatto ancora niente di serio per farlo “lavorare”, contattaci pure.

Privacy Preferenze

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?