Tel. / WhatsApp đź’¬ +39 377 4948 517 info@teloscrivo.com

Indicizzare un sito su Google

Non esiste una formula speciale o un’azione da fare, indicizzare un sito su Google richiede una serie di controlli ed eventuali modifiche sia alla struttura del sito sia ai contenuti.

Il primo passo da fare è sicuramente il controllo del sito, in modo particolare del codice, per chi usa ancora la realizzazione manuale delle pagine, anche se un po’ masochistica per la gestione, questo compito sarà molto più gravoso.

Dato che ormai la maggior parte dei siti sono realizzati con CMS e piattaforme automatizzate per la gestione dei contenuti, in questo caso ottimizzare il codice sarà molto più semplice grazie all’uso di alcuni plugin appositamente studiati per questo scopo, come ad esempio Yoast per il mitico WordPress.

Aggiornare i contenuti per indicizzare un sito su Google

In seguito una volta messo in ordine il sito, per renderlo efficiente agli occhi degli “spider” che catturano informazioni per conto dei motori di ricerca, si dovrà procedere all’aggiornamento dei contenuti e in molti casi alla creazione di nuovi.

In questa situazione è consigliabile l’implementazione di un blog che dovrà essere composto per comunicare con i nostri potenziali lettori e allo stesso tempo lavorare per far indicizzare le pagine del nostro sito, i contenuti sono molto importanti per indicizzare un sito su Google.

Quanti contenuti pubblicare

Ovviamente non c’è un limite minimo o massimo, partiamo dal presupposto che vogliamo tenere aggiornati i nostri potenziali lettori, in base al target e alla quantità d’informazioni, notizie, consigli ecc … possiamo offrire, in conformità a questi si dovrà studiare un piano editoriale.

Tuttavia il minimo sindacale è di un post a settimana pubblicato con regolarità, una quantità inferiore diventerebbe più lesiva che benefica.

Pubblicare articoli SEO

La struttura di un post, articolo o informazioni su un prodotto o servizio, sarà tanto più efficace su motori di ricerca quanto più il testo è strutturato SEO per indicizzare un sito su Google.

Quello che occorre capire, è che i contenuti sono di vitale importanza per mantenere un sito non solo attivo e utile per i lettori, ma sono il fulcro centrale per l’indicizzazione sui motori di ricerca.

Se vuoi far crescere il traffico al tuo sito, realizza il tuo piano editoriale, chiedi un preventivo gratuito adesso!

Vota questo post
WhatsApp chat