02 8715 9553

06 8635 7715

Email

info@teloscrivo.com

Callback

Scegli e ti chiamiamo noi!

Ottimizzazione pagine SEO, perché dovresti farlo

L’ottimizzazione pagine SEO è una procedura uguale a qualsiasi altro miglioramento per Google. Bisogna solo fare attenzione a certi dettagli che variano la struttura di una pagina rispetto al resto.

Gli elementi principali per la composizione di un sito sono:

  • Template
  • Pagine
  • Articoli
  • Menù

Ognuno di questi aspetti va organizzato secondo una logica precisa e a sua volta ottimizzato in base alle sue caratteristiche.

Seppure l’ottimizzazione pagine SEO segua gli stessi principi di quella degli articoli, in entrambi si applicheranno strategie uguali ma lavorando su elementi diversi.

Forse, però, per capire meglio come agire, bisogna comprendere cos’è una pagina. Infatti, a prima vista una pagina è praticamente uguale a un articolo, cos’è allora che determina la diversità tra questi due contenuti?

Differenza tra pagine e articoli

Posizionamento sito WordPressLa pagina, anche chiamata pagina statica, è un elemento fisso del sito, come può essere la Home Page, la sezione About o Contatti. Gli articoli invece fanno riferimento ai contenuti con i quali andrai a riempire e aggiornare il sito. A livello della struttura questi due elementi sono uguali, quello che cambia è la loro funzione. La pagina è usata per lo più per comunicare delle informazioni invariabili e sempre d’attualità. L’articolo è un post variabile al quale interno possiamo trovare l’aggiunta di elementi come i commenti o la barra laterale. Nelle pagine, invece, è sconsigliato aggiungere queste opzioni, proprio perché elementi fissi e invariabili, vanno conservati nella loro integralità.

Le pagine possono anche trattare argomenti di vario tipo, informare e offrire tutorial, l’importante è che si tratti di contenuti il cui interesse resta d’attualità. Proprio perché zone del sito sempre presenti, l’ottimizzazione pagine SEO è fondamentale.

Elementi ottimizzazione pagine SEO

In alcuni casi l’ottimizzazione pagine seo può essere difficile. Si pensi alla pagina Contatti, riuscire a renderla incisiva con quei pochi contenuti che contiene, non è sempre semplice. Ecco perché per fare seo per le pagine, ci si concentra su altri elementi.

Grafica: l’aspetto grafico è fondamentale, soprattutto per quanto riguarda l’Home page. Si dice che l’Home page sia come la copertina di un libro, e invece è molto più di questo. L’Home Page, infatti, non è solo un’immagine ma è una struttura dalla quale si parte per navigare il sito. Se questa non è chiara e immediata, l’utente potrebbe infastidirsi, abbandonare il sito e quindi inviare un messaggio negativo a Google. Sì, perché Google valuta anche il tempo di permanenza e di rimbalzo degli utenti per posizionarti nella serp. Quindi, una buona organizzazione dell’Home page, con elementi semplici e informazioni chiare è molto importante per l’ottimizzazione pagine SEO.

Menu: il menù è quell’elemento che si trova costante in tutte le pagine ma anche in tutti gli articoli. Anche in questo caso, vale il principio della semplicità. Organizza e raggruppa più che puoi le voci del tuo menù. Non esagerare con i sottomenù, la soluzione migliore è creare delle macrocategorie cui fare riferimento. Fai in modo che il menù sia visibile e facile da trovare. In base al tuo tema, potrai posizionarlo in alto o a lato. Scegli la soluzione grafica che preferisci, in linea col tuo argomento e con la quantità di sezioni che proponi. Per esempio, un menù molto fornito è meglio inserirlo in alto per non creare troppa confusione.

Barra laterale: nelle pagine, specialmente se si tratta dell’Home page o Contatti, è sconsigliato inserire la barra laterale. Se invece hai anche delle pagine che trattano argomenti di vario genere, puoi tranquillamente integrarla per favorire la navigazione.

Footer: il footer, seppur molto spesso sottovalutato, è uno spazio interessante, dove poter inserire una serie di elementi funzionali alla ricerca e alla navigazione del sito: ricerca, contatti social, privacy policy, categorie ecc.

Title e meta description: anche per l’ottimizzazione pagine SEO dovrai occuparti di riempire con cura questi due elementi. Specialmente per l’home page è bene che tu scriva una meta description interessante e sintetica per attirare maggior pubblico.

Conclusione

In ultimo, tieni sempre presente che il progetto di realizzazione di un sito è un lavoro globale che tocca diversi aspetti e diversi ambiti. Non è semplice occuparsi di tutto, dalla grafica alla stesura degli articoli le competenze variano molto. Nell’eventualità, considera di rivolgerti anche a degli esperti. Puoi anche farlo direttamente via internet, tramite blog e forum, c’è sempre qualcuno disposto a venirti in aiuto.